Associazione culturale Cantosospeso (partner)

Il Coro Cantosospeso è stato fondato nel 1987 dal maestro italo-brasiliano Martinho Lutero Galati de Oliveira, e prende il nome dall’opera del compositore Luigi Nono, di cui Martinho Lutero è stato allievo. Nato con l’obiettivo di sviluppare il repertorio vocale della lingua portoghese, il coro ha presto esteso i suoi interessi verso la musica latino-americana, afro-americana e africana, oltre al repertorio della polifonia classica.
Esperienza innovativa nel panorama musicale italiano, Cantosospeso rappresenta oggi una realtà brillante e vivace nel panorama della musica vocale italiana. Si dedica a dare voce a tutti i “canti sospesi” del mondo.
Oltre a centinaia di concerti a Milano e altre città italiane, ha compiuto numerose tournee in stati esteri, tra cui ricordiamo Brasile (due volte), Cuba, Burkina Faso, Kenia, Germania, Portogallo (due volte), Francia. Ha eseguito in prima europea la Africana Missa Luba, con la cantante africana Miriam Makeba, poi portata in numerose tournee per l’Italia anche con altri solisti come Angelique Kidjo, Liz Mc Comb, Badarà Seck.
Tra le altre prime ricordiamo la Missa Criolla di Ariel Ramirez, la Missa dos Quilombos di Milton Nascimento, il ‘Credo’ del compositore barocco brasiliano Manoel Julião da Silva Ramos, le Cantate ‘Membra Jesu Nostri’ di D. Buxtehude, e ‘Il Diario di Anna Franck’ di L. Gamberini. Ha eseguito in prima mondiale il ‘Requiem’ per coro e orchestra del compositore cubano Esteban Salas. Tra le esperienze in campo teatrale, ricordiamo la prima europea di ‘Memorias del Fuego’ (1987) di Eduardo Galeano, Oltremare per la regia di Serena Sartori (1994),  ‘Vida e Morte Severina’ (1998) di Joao Cabral de Melo Neto, “Don Chisciotte” di Cervantes per la regia di
Henning Brockhaus con la Compagnia del Teatro Due di Parma (Reggio Emilia e Torino, 2002)
Dal 2008 il Cantosospeso produce presso la Palazzina Liberty la propria stagione corale, costituita mediamente da 6-8 concerti ogni anno, con repertori di musica popolare e classica, anche contemporanea.
Oltre ai concerti della stagione corale, tra quelli più recenti ricordiamo concerti dedicati ad eventi o situazioni particolari, tra cui “Canto para no olvidar” con gli Inti Illimani Historico (agosto 2013, Auditorium di Milano), Requiem di Mozart per l’associazione Libera (febbraio 2014, chiesa di S. Angelo, circa 1000 presenti), concerto-Festa per Enzo Baldoni (8 ottobre 2014, teatro Dal Verme, circa 1400 presenti).
L’associazione Cantosospeso comprende numerose formazioni corali: il coro misto Cantosospeso, il coro femminile Didone, il coro Terza Maggiore e il coro Fa’ balà la voz per il primo approccio al canto corale.
Cantosospeso ha inoltre ideato il progetto “Forum Corale Europeo”, che consiste nel mettere insieme cantanti di cori diversi che si radunano in una formazione corale temporanea per eseguire un concerto di data e programma predefiniti.

Chiudi il menu

Questo sito o gli strumenti di terze parti in esso integrati fanno uso di cookie necessari per il funzionamento e per il raggiungimento delle finalità descritte nella cookie policy.
Dichiari di accettare l’utilizzo di cookie chiudendo o nascondendo questa informativa, cliccando un link o un pulsante o continuando a navigare in altro modo.
Per maggiori informazioni in merito alle modalità di trattamento e alle opzioni di opt-out, si rimanda alla nostra Privacy Notice.

Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore.