ART IN TRANSIT

 

 Stazione Repubblica del Passante Ferroviario di Milano
Entrate Viale Tunisia-Via Vittor Pisani e Piazza San Gioachimo
4 – 9 Aprile 2017 – Evento clou : Sabato 8 Aprile dalle 15.00 alle 20.00

Foto

In occasione della settimana del Salone del Mobile di Milano, il Progetto Artepassante organizzerà, insieme a RFI (Rete Ferroviaria Italiana), con il Patrocinio del Comune di Milano, un’iniziativa volta alla riqualificazione delle entrate del Passante Ferroviario di Repubblica. Dal 4 al 9 Aprile 2017 si terrà “Art in Transit”, un progetto che prevede una serie di interventi artistici sulle entrate del Passante e diverse performance che avranno il loro culmine Sabato 8 Aprile.
Gli artisti che parteciperanno all’iniziativa, decorando gli ingressi del Passante, fanno tutti parte del Progetto Artepassante, pur possedendo linguaggi molto diversi: allievi dell’Accademia di Brera coordinati dal Prof. Renato Galbusera, Ascanio, La Pupazza, Marte, Mate, Simone Irato – Repto, Carmine Foschino – Korvo aka Korvus Korax.

La giornata di Sabato 8 Aprile vedrà anche altri tipi di performance: Balabiott (balli folk), Collettivo Clown (clownerie), Francikario (reggaeton), Formainarte la Fabbrica della Creatività (contest di parkour).
Gli ingressi della stazione di Repubblica interessati dall’intervento artistico saranno dieci, situati negli angoli Viale Tunisia-Via Vittor Pisani e Piazza San Gioachimo.
Le iniziative si svolgeranno anche all’interno degli spazi di Artepassante nella stazione di Repubblica, dove saranno realizzate esposizioni di opere figurative a tema. Gli spazi saranno aperti e gli artisti, gli attori, gli artigiani del teatro saranno a disposizione del pubblico per accompagnarlo a conoscere gli spazi e le relative attività.
La giornata terminerà con un aperitivo negli Spazi dell’Atelier del Teatro e delle Arti (entrata Repubblica, angolo V.le Tunisia).
_____________
“In occasione dell’evento Art in Transit Sabato 8 p.v. l’Associazione Le Belle Arti – progetto Artepassante in collaborazione con la Galleria Pisacane Arte promuove una “Riffa” a sostegno dell’evento e dei progetto Artepassante: saranno messe in palio cinque opere d’arte degli artisti che realizzeranno la riqualificazione delle entrate della Stazione del Passante Ferroviario di Repubblica.
L’estrazione dei biglietti vincenti avverrà alle ore 18 di sabato 8 aprile presso l’Atelier del Teatro e delle Arti.____________L’artista Francesco Mirarchi presenta, in occasione dell’evento Art in Transit,  negli spazi dello Sbuffo e nella Galleria di Repubblica un’anteprima della mostra che andremo a realizzare,  sempre negli spazi della Galleria di Repubblica, nell’autunno 2017. L’anteprima consiste nell’esposizione di tre opere: Drago, Angelo, Centaura.
__________Programma della giornata 8 aprile
15.00 – 16.30 Viale Vittor Pisani
Caffè filosofico e musica dal vivo con Associazione NDA.
Musica, letture e un caffè in compagnia per chiacchierare al sole di argomenti inusuali.

16.30 – 16.45 e 17.30 – 17.45 P.zza san Gioachimo
Parcours con Formainarte
Gli allievi della scuola Formainarte si esibiranno in percorsi urbani spettacolari.

16.30 – 18.00 Piazza San Gioachimo
Palco Aperto all’aperto con Collettivo Clown
Gli allievi del laboratorio L’Arte del Clown e della Palestra Popolare di Giocoleria ci stupiranno con numeri di clown e giocoleria per grandi e piccini.

18.00 – 18.15 Vittor Pisani angolo Viale Tunisia
e 19.30 – 20.00 Atelier del teatro e delle Arti Repubblica FS
Rap con FrancIkario
Musica, ritmo e rime irresistibili, dal vivo.

Dalle 19 Atelier del teatro e delle Arti Repubblica FS
Apericena a cura di Zorba Officine Creative.

Nel dettaglio:
L’8 pomeriggio si alterneranno delle letture ad un caffè filosofico: il tema comune è la solitudine, vista in differenti sfaccettature.
Il caffè filososofico vorrà portare la visione che il web ci fornisce su questo tema, e in questo caffè più che mai, il collegamento del tema con i social network.
Il caffè filosofico è una pratica comunitaria, dove la conoscenza filosofica non è richiesta. Ciò che chiediamo al pubblico è mettersi in gioco a parlare della sua visione delle cose, accogliendo quella degli altri.
Prima e/o dopo gli scrittori e/o attori leggerano dei brani inediti sull’argomento.​

Chiudi il menu

Questo sito o gli strumenti di terze parti in esso integrati fanno uso di cookie necessari per il funzionamento e per il raggiungimento delle finalità descritte nella cookie policy.
Dichiari di accettare l’utilizzo di cookie chiudendo o nascondendo questa informativa, cliccando un link o un pulsante o continuando a navigare in altro modo.
Per maggiori informazioni in merito alle modalità di trattamento e alle opzioni di opt-out, si rimanda alla nostra Privacy Notice.

Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore.