Gli altri siamo noi

 

Mostra itinerante e interattiva sui pregiudizi, rivolta a giovani fra i 10 e i 14 anni – a cura di Casa per la Pace Milano
16 gennaio – 7 marzo 2018; INAUGURAZIONE mercoledì 17 gennaio alle ore 19.00;
Spazio ArtéGalleria – Stazione Vittoria del passante Ferroviario

Foto

Martedi 16 Gennaio alle ore 10:00, Casa per la Pace Milano organizzerà una conferenza stampa (con colazione) in occasione dell’inaugurazione della mostra interattiva “GLI ALTRI SIAMO NOI” presso la galleria Artepassante del passante di Porta Vittoria. La mostra è stata rinnovata grazie al contributo del Comune di Milano e potrà essere visitata dalle classi delle Scuole Primarie (4°-5° anno) e delle Scuole Secondarie di Primo Grado fino al 7 Marzo 2018.Gli Altri Siamo Noi non è una mostra convenzionale: si tratta di un percorso composto da attività che stimolano i giovani fra i 10 e i 14 anni a riflettere sulle proprie reazioni di fronte ai problemi che si presentano, a esprimere le proprie opinioni e a cercare soluzioni creative.
Scoprire, sperimentare e agire sono le tre parole chiave di questa esperienza. La mostra evita di proposito la proposta moralistica, vuole piuttosto “portare i ragazzi a riflettere ma senza dire loro quello che devono pensare”. La domanda è l’inizio del cambiamento e il primo passo verso soluzioni creative.


La visita alla mostra dura circa 2 ore. I ragazzi lavorano a coppie o a quartetti, utilizzando un passaporto dove scrivono opinioni, soluzioni e risposte che in seguito verranno condivise in classe. I docenti ricevono un manuale didattico per lavorare con gli alunni sugli spunti di riflessione che il percorso offre: riconoscere il proprio modo di percepire la realtà (diverso da quello degli altri, ma anche tanto simile), partecipare al meccanismo del “capro espiatorio” con modalità differenti e considerare i diversi aspetti legati ai pregiudizi e alla discriminazione.  La mostra occupa circa 200 mq ed è itinerante.  Dal 15 gennaio al 7 marzo verrà esposta a Milano (Spazio Artepassante – Porta Vittoria) e potrà essere visitata da scuole, famiglie e da chiunque fosse interessato.
 
Con l’occasione dell’inaugurazione della versione aggiornata della mostra, verranno proposti alcuni eventi particolari, come il film “Porto il velo, adoro i Queen”, un TeatroForum di Teatro dell’Oppresso sull’omofobia, uno spettacolo teatrale fatto da ragazzi Down, il gioco dell’Oca delle Frontiere. L’inaugurazione vera e propria della mostra sarà MERCOLEDI 17 ore 19, con la partecipazione dell’Orchestra giovane del Sistema Lombardia (S.O.N.G.).
 
Per info e prenotazioni: info@casaperlapacemilano.it  3661591748  Mercedes Mas