​Collettivo Balabiott

Le danze popolari: un affascinante e variegato modo di vivere la socialità che pareva perduto e che invece
popola le notti milanesi da ormai qualche anno con un seguito sempre maggiore.
In una notte di fine estate un gruppo di 8 giovani e navigati appassionati di danze popolari hanno deciso di
cominciare un’attività di condivisione aperta a coloro che vogliono avvicinarsi a tutto questo.
Mazurke, Valzer a 3, 5, 8 tempi, Circoli Circassi, Chapelloise, Polka, Klezmer, Rumellai, Rondeau, Bourreé a due e tre tempi… sono solo alcune delle danze che balliamo e insegniamo a danzare a tutti coloro che si avvicinano.
Ogni giovedì sera il ritrovo è dalle 21 nello spazio di Dateo messo a disposizione dal progetto Artepassante.

La premessa
La danza popolare è una modalità di relazione nuova per la società in cui viviamo e allo stesso tempo
affonda le sue radici nella tradizione dei nostri territori.
Non si tratta della danza da salone vista in televisione o nelle competizioni da balera in cui la rigidità
dell’impostazione ruba spazio alla socialità e alla gioia della condivisione.
La danza popolare è un potente antidoto alla solitudine da consultazione compulsiva dello smartphone
perché non c’è niente che faccia nascere sorrisi come un ballo popolare di origine francese o italiana che sia.

La danza popolare
• sul piano motorio è relazione, sguardi, mano nella mano, abbracci, corse, giri.
• sul piano simbolico è senso di appartenenza, protagonismo positivo, recupero degli spazi urbani
pubblici, riappropriazione di una dimensione collettiva e di comunità, valorizzazione di chi ha
ballato tanto tempo fa e oggi giovane non è…
• sul piano della conoscenza è democratica, recupero della memoria, passaggio di saperi
transgenerazionale, valorizzazione delle tradizioni.

Proposta
Appuntamenti di ballo popolare con musica dal vivo negli spazi antistanti i luoghi individuati dai partner di
progetto.
Il singolo appuntamento si articola in due momenti:
il primo, con musica registrata, dedicato a chiunque si voglia avvicinare alle danze popolari con la presenza
di danzatori con esperienza di insegnamento;
il secondo, con musica dal vivo, aperto a tutti i danzatori per mettere subito in pratica quanto appreso.

Scopi
Dare l’opportunità a chi si vuole avvicinare alle danze popolari di muovere subito i primi passi.
Finalità
Coinvolgere un pubblico trans-generazionale nella condivisione di saperi allo stesso tempo antichi e
contemporanei.

Chiudi il menu

Questo sito o gli strumenti di terze parti in esso integrati fanno uso di cookie necessari per il funzionamento e per il raggiungimento delle finalità descritte nella cookie policy.
Dichiari di accettare l’utilizzo di cookie chiudendo o nascondendo questa informativa, cliccando un link o un pulsante o continuando a navigare in altro modo.
Per maggiori informazioni in merito alle modalità di trattamento e alle opzioni di opt-out, si rimanda alla nostra Privacy Notice.

Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore.