Bipersonale  Maurizio Moxedano e Valerio Rimoldi

Spazio Ai Binari – Stazione Repubblica del Passante Ferroviario
26 ottobre – 8 novembre 2018 – INAUGURAZIONE 26 ottobre ore 18.00

Lo spazio “Ai Binari”, sito nel mezzanino del Passante Ferroviario Repubblica, presenta la personale a due di Maurizio Moxedano e Valerio Rimoldi, in esposizione dal 26 Ottobre all’8 Novembre.
Il giorno dell’inaugurazione, il 26 Ottobre alle 18.00, sarà presente Claudio Bianchi che presenterà il suo libro “L’urlo di San Vittore”.

MAURIZIO MOXEDANO
Giovane artista, ferito da un’esperienza che l’ha fatto adulto, ha preso carta e penna per disegnare con precisione il profilo di Sophia.
Le donne di Maurizio hanno la perfezione e la tranquillità delle Madonne belliniane, ma dietro l’immagine estetica ed estatica si legge un futuro astratto, l’attesa di un tempo vuoto. Maurizio illustra la storia di un ragazzo segregato che spezza le sbarre e grida la sua rabbia.
Nei suoi lavori c’è tutto quanto non è presente nei drammatici quartieri suburbani che Maurizio mistifica come fossero splendidi, ma anche terribili.
Da qui una selezione di lavori interessanti e drammatici allo stesso tempo

VALERIO RIMOLDI
Ventenne, da sempre appassionato di disegno, ha completare la sua formazione diplomandosi al liceo artistico.
Il passaggio dal disegno alla pittura è stato una conseguenza naturale del suo percorso, che l’ha portato a lavorare su grandi formati con colori acrilici e pastelli a olio, brillanti e vivaci. Il suo tratto è forte, inciso, marcato e la cromaticità intensa. I soggetti sono per lo più paesaggi e personaggi interpretati e visti con l’entusiasmo e lo spirito della sua giovane età.
Per la prima volta si affaccia al mondo delle esposizioni mostrando il suo “carattere” forte, incisivo e assolutamente personale.