Booktowns

 

perrsonale di Andrea Battaglini – Curatela Arch. Elisabetta Bagliani
12 settembre- 10 ottobre 2018; Inaugurazione: 12 settembre, ore 18,30-20,30
“Atelier della Fotografia” Vetrine under, Passante ferroviario di Porta Venezia,

Foto

Tra i mangialibri di Hay-on-Wye, St Pierre de Clages, Redu e Fontenoy la Joute. Le booktowns, cui si riferiscono le immagini, sono le più importanti e attive tra quelle sparse nel Vecchio Continente (ce ne sono altre  nel mondo: un paio in USA e poi in Canada, Malaysia e Giappone). Sono villaggi di campagna che sono stati recuperati e ripopolati da librerie dell’usato e di antiquariato. Ad Hay-on- Wye nel Galles – 1800 abitanti –  ci sono 40 librerie specializzate (sempre di libri usati ovviamente), tra cui l’inusuale e spettacolare “Murder & Mayhem” dedicata solo ai libri gialli e polizieschi. A Redu nel cuore delle Ardenne – 550 abitanti – sono 25, molte specializzate nel libro illustrato di seconda mano. A St Pierre de Clages nel Vallese sono una dozzina per 630 abitanti. A Fontenoy-la-Joute (Francia) – 380 anime – una ventina. Nel microborgo della Lorena per insegnare l’amore per i libri, il gusto di toccarli, odorarli e leggerli, il tipografo Jean-Pierre Gouy e il libraio Daniel Baguet hanno istituito nella Maison de l’Imprimerie e du Papier dei corsi sull’arte del libro per bambini in età scolare: dalla fabbricazione di carta a mano alla rilegatura.Scheda autore
Milano 1958. Andrea Battaglini, fotografo e giornalista specializzato in percorsi culturali, dal 1980 ha collaborato con le più autorevoli testate italiane ed estere: oggi per “La Stampa” ed “Elvinews – e io tocco” costola del suo website creato già nel 1998. E’ autore di numerosi libri fotografici e guide turistiche tra cui “Argentina” (Moizzi, Milano 1990 e 1997), “Strade d’autore” (TCI, Milano 2006) e “St.Petersburg” (Mazzotta, Milano 2002). Dal 2012 come artista ha esposto i suoi lavori macro-fotografici sui libri e la perdita/rigenerazione della memoria scritta a Milano, Torino, Lugano, Danzica, Basilea, Lucerna e Zurigo. Sta redigendo la terza guida sullArgentina per Morellini Edizioni in uscita nel febbraio 2019.
Sito web : www.photobattaglini.it

come arrivare: Passante ferroviario e MM1 Porta Venezia, tram: 9, 5.
Ingresso angolo Corso Buenos Aires/ Viale Regina Giovanna
sito web: www.artepassante.it
indirizzo mail: atelierdellafotografia.artepas@gmail.com
Info:  info.lebellearti@fastwebnet.it

Orari: Visibile tutti i giorni dalle 6 alle 24