Il suono e la parola | Milano 1939 Delio Tessa

Prima nazionale
12 e 13 maggio ore 21.00 ​
TEATRO LABARCA -via Marco D’Oggiono 1, MILANO

12 e 13 maggio ore 21.00
TEATRO LABARCA – MILANO
 
Il suono e la parola | Milano 1939 Delio Tessa
Giulia Lazzarini ed Enrico Intra, piano
con Alex Stangoni

Prima nazionale
Regia e Drammaturgia di Egidio Bertazzoni su testi di Delio Tessa
Disegno luci – Danilo Marabotto e Diego Ranieri
Consolle – Giacomo Bertazzoni
Assistente – Anna Bonel

Delio Tessa, uno dei più grandi poeti del ‘900, ignorato dalla critica, ma assai stimato e apprezzato da Pier Paolo Pasolini, Franco Fortini, Giovanni Raboni, verrà fatto rivivere, sul palco, da tre grandi artisti.
Giulia Lazzarini leggerà liriche e brani in prosa, in milanese e italiano, Enrico Intra le racconterà al pianoforte, mentre, Alex Stangoni ne sottolineerà la musicalità,  improvvisando, manipolando e creando in diretta, live electronics, nuove sonorità.
Tessa scriveva nella lingua della sua città, il milanese, ma non per questo può essere considerato un “poeta dialettale”: la costruzione del testo, il ritmo, l’ispirazione che coglie l’angoscia più segreta e nascosta dei nostri tempi, la sua consistenza stilistica ed espressiva ne fanno un autore straordinario, assolutamente unico nel panorama letterario del secolo scorso, ma anche un poeta dalla modernità folgorante.
Si cercherà di restituire tutto questo, non già con un recital di poesie, quanto con un’interpretazione sonora (musica e testi) della sua poesia.
Un autore da riproporre, soprattutto in questo anno in cui ricorre il centenario della sua morte (1939).
 
TEATRO LABARCA
 Via Marco D’Oggiono 1, MILANO
Ingresso intero € 18 – ridotto € 12
Info e prenotazioni info@lab-arca.it