ORLANDO VIAGGIA ANCORA NEL METRO’

 

L’Orlando furioso, quasi un musical
30 novembre, 1 e 2 dicembre alle ore 20.30; 3 dicembre alle ore 16.30
Il Cielo sotto Milano, stazione del passante di Porta Vittoria, Viale Molise

​Dal 30 novembre al 3 dicembre la Dual Band vi invita nel Cielo sotto Milano per la produzione più importante della stagione: “Orlando viaggia ancora nel metrò – L’Orlando furioso, quasi un musical”, spettacolo musicale che dilata il palcoscenico del teatro underground di Milano, creando un affascinante rettangolo scenico che si affaccia sulle vetrate esposte agli sguardi dei passanti.
14 gli attori/musicisti in scena per 57 personaggi, ripresi dal poema ariostesco adattato drammaturgicamente dalla regista Anna Zapparoli, direttore artistico della Dual Band e del Cielo sotto Milano. Protagonista della drammaturgia è il Coro, a cui partecipano tutti gli attori/musicisti dello spettacolo: un coro che narra con parole e musica le straordinarie vicende del poema, e dal quale fuoriescono i singoli personaggi per la messa in scena delle principali vicende del testo.

​Dalle peripezie della bella Angelica all’amore tra Ruggiero e Bradamante, l’assedio di Parigi… fino alla follia di Orlando e il recupero del senno da parte di Astolfo, sulla Luna. Lo spettacolo della Dual Band affronta questo grande capolavoro della letteratura italiana con una cifra distintiva: la Musica, o meglio le straordinarie musiche di Mario Borciani, che propongono una rivisitazione di tutte le forme popolaresche, dal madrigale cinquecentesco alle ballata dei cantastorie siciliani, passando attraverso le villanelle settecentesche e le aspre armonie del folk bartokiano. Unica eccezione allo stile musicale dello spettacolo è la scena della follia di Orlando, cantata, o meglio gridata, su una musica rock. In scena i membri della Dual Band, alcuni giovani e valentissimi attori e due giovanissimi esordienti. Spicca, nel cast, la partecipazione straordinaria di Marina Zanchi, nei ruoli dei maghi che reggono le fila della vicenda. Tutti insieme racconteranno “l’audaci imprese… che furo al tempo che passaro i Mori/d’Africa il mare..”, convinti della forza e della grande attualità del messaggio ariostesco.

Contributo spettacolo: 15€ (comprensivo di iscrizione all’Associazione Le Belle Arti e Dual Band + intermezzo con spuntino)Prenotazioni al numero 3404763017/3349303765
organizzazione@ladualband.com
www.ladualband.com