Bonus 300 euro ai giovani: scade il 30 giugno la domanda per l’aiuto sociale più utile

Nuovo bonus di 300 euro in arrivo, ma solo per i giovani: se hai questi requisiti non lasciartelo scappare, occasione unica.

Per cercare di contrastare il fenomeno dell’inflazione e dell’aumento generale del costo della vita il Governo, le Regioni e i Comuni hanno cominciato a finanziare una serie di bonus ed aiuti destinati a determinate categorie di cittadini. Per poterne beneficiare è necessario essere in possesso di una serie di requisiti legati all’età, al reddito, alla professione o ad altre condizioni ben precise.

Bonus 300 euro giovani
Nuovo bonus di 300 euro per giovani: cos’è e come funziona- (Artepassante.it)

A tal proposito, è ora possibile per i giovani ottenere un bonus del valore di 300 euro, purché si rispettino queste regole. Sei curioso di sapere di cosa si tratta e come funziona il nuovo incentivo? Allora non perdere altro tempo, scopri tutto quello che c’è da sapere a riguardo e corri subito a fare richiesta.

Bonus 300 euro ai giovani: cos’è e come ottenerlo, c’è tempo fino al 30 giugno

Come abbiamo anticipato poco fa, sono tanti al giorno d’oggi i bonus e gli incentivi di cui possono beneficiari alcuni cittadini per fronte alle difficoltà economiche e non solo. Tra questi c’è anche il cosiddetto bonus giovani del valore di 300 euro. Sai già a chi spetta e come è possibile ottenerlo? In pratica, si tratta di un contributo sotto forma di voucher di 300 euro messo a disposizione dalla Regione Basilicata, rivolto ai giovani a sostegno dell’attività sportiva. Possono richiedere il bonus tutti coloro che sono in possesso dei seguenti requisiti:

Bonus 300 euro giovani sport
Come funziona il bonus di 300 euro per giovani sportivi- (Artepassante.it)
  • residenza in Basilicata;
  • età compresa fra i 14 e i 18 anni;
  • Isee non superiore ai 20.000 euro.

Le domande potranno essere presentate esclusivamente online attraverso la procedura informatizzata accessibile dal sito istituzionale della Regione Basilicata, a partire dalle ore 9:00 del giorno successivo alla pubblicazione dell’avviso ufficiale fino alle ore 24:00 del 30 giugno 2024.

Dopo aver esaminato le richieste, sarà pubblicata una graduatoria che terrà conto di alcuni criteri di priorità come la fascia di reddito del nucleo famigliare, l’eventuale presenza di disabilità e la data di presentazione della domanda.

In caso di rinunce, variazioni o revoche si procederà allo scorrimento della graduatoria fino ad esaurimento delle risorse. Il voucher sportivo sarà spendibile per le attività sportive dal 1/10/2024 al 30/06/2025. Le modalità di erogazione del bonus saranno rese note con provvedimenti successivi alla pubblicazione dell’elenco degli aventi diritto.

L’obiettivo della misura è dunque quello di garantire l’accesso alla pratica sportiva ai giovani nella fascia di età compresa fra i 14 e i 18 anni, promuovendo i valori educativi dello sport tra cui lo spirito di squadra, l’impegno continuativo, la lealtà e il rispetto reciproco.

Impostazioni privacy