Gliptoteca di Monaco di Baviera, 4 buone ragioni per visitarla

La Gliptoteca è stata progettato dall’architetto neoclassico Leo von Klenze, con l’obiettivo di creare una struttura che rispecchiasse l’eleganza e la maestosità dell’architettura greca e romana, oggi attira visitatori da tutto il mondo, ecco 10 buone ragioni per visitarla

La Gliptoteca di Monaco di Baviera (Glyptothek) è un importante museo d’arte greca e romana all’interno di un maestoso edificio neoclassico situato nella Königsplatz, una delle piazze più significative della città. Fu costruita tra il 1816 e il 1830 per volere di Ludovico I di Baviera. È stato fondata dal Re Ludovico I di Baviera, grande ammiratore dell’arte classica e ospita una vasta collezione di opere che spaziano dall’epoca arcaica greca fino al periodo tardo romano. La Gliptoteca possiede una delle collezioni più significative di sculture antiche al mondo. Le sculture vanno dal 650 a.C al 550 d.C, tre le più importanti, troviamo il Kouros di Monaco, le statue del tempio di Afaia a Egina, il Ritratto di Omero, la Medusa Rondanini o il Fauno Barberini, oltre a una lunga serie di busti romani. All’interno della Piazza Reale di Monaco (Königsplatz) furono realizzati gli edifici in marmo della Gliptoteca (Glyptothek) e delle Collezioni Nazionali di Oggetti Antichi (Staatliche Antikensammlungen).

4 buoni motivi per visitarla

La Gliptoteca è stata progettato dall’architetto neoclassico Leo von Klenze, con l’obiettivo di creare una struttura che rispecchiasse l’eleganza e la maestosità dell’architettura greca e romana. L’edificio ha uno stile che richiama i templi dell’antica Grecia ed è un esempio eccellente di architettura neoclassica. All’interno sono conservate opere che vanno dall’epoca arcaica all’ellenismo, come il “Kouros di Tenea” e il “Fauno Barberini”, ritratti di imperatori romani e opere greche originali perdute. La Gliptoteca attira visitatori da tutto il mondo. Ecco 4 buone ragioni per visitarla.

Gliptoteca
Gliptoteca | photo by Martinus KE licensed under 4.0 (https://creativecommons.org/licenses/by/4.0/) – Artepassante.it

1. Per l’architettura

Uno dei buoni motivi per visitare la Gliptoteca è sicuramente la bellezza della sua architettura. L’edificio è caratterizzato da una facciata neoclassica con il suo frontone centrale ionico. La struttura è un esempio splendido di architettura neoclassica, progettato da Leo von Klenze e il design stesso del museo è considerato un’opera d’arte.

2. Per la collezione importante di opere

I turisti possono ammirare una vasta collezione di sculture greche e romane che parte dal VI secolo a.C. fino al IV secolo d.C.. Oltre alle sculture greche, il museo possiede una collezione importante di sculture romane, comprese copie romane di originali greci perduti e ritratti di imperatori e cittadini romani, che offrono uno sguardo dettagliato sulla ritrattistica antica. Visitando il museo si passa attraverso il periodo arcaico e quello classico. In una delle sale è conservato un capolavoro dell’arte ellenistica: il Fauno Barberini. Da non perdere anche l’Apollo di Tenea (metà VI secolo a.C) e le sculture dei guerrieri del tempio di Aphaia. La Collezione Nazionale di Antichità presenta opere di interesse storico come quelle delle ceramiche e del vasellame che vanno dall’età micenea fino ai primi secoli dopo la nascita di Cristo, la coppa di Dionisio di Exekias, ma anche gioielli etruschi e oggetti realizzati da famosi ceramisti di Atene.

3. Per l’esperienza

Visitare la Gliptoteca di Monaco di Baviera offre un’esperienza culturale ricca e varia. Il museo organizza una vasta gamma di esperienze tra cui eventi per avvicinare i cittadini al mondo dell’arte, sessioni educative, mostre temporanee che esplorano temi specifici e mettono in luce argomenti importanti. Il museo organizza regolarmente attività e laboratori per bambini e adulti, per aiutare a comprendere meglio il contesto storico delle opere.

4. È situata in una delle piazze più belle di Monaco

La Gliptoteca è situata nella Königsplatz, una delle piazze più belle e centralmente posizionate di Monaco ed è vicina ad altre attrazioni culturali, come il Museo Staatliche Antikensammlungen. Questo quartiere è rinomato per la sua architettura neoclassica e per ospitare alcuni dei più importanti musei della città.

Informazioni utili

Gli orari della Gliptoteca sono:

  • dal Martedì alla Domenica: dalle 10:00 alle 17:00 (il giovedì fino alle 20:00).
  • Lunedì: chiuso.

Prezzi dei biglietti:

  • La visita della Gliptoteca unita alle Collezioni Nazionali di Oggetti Antichi ha un costo di 6.00 euro. La Domenica invece, il biglietto costa solo 1,00 euro.
  • I minorenni possono entrare gratuitamente.

Dove si trova il museo:

  • Indirizzo: Königsplatz 3, 80333 München

Sito Web: www.antike-am-koenigsplatz.mwn.de

Se vi trovate a Monaco di Baviera, non dimenticate di visitare la Gliptoteca!

Impostazioni privacy