Rinnovare il look della cucina senza cambiare i mobili? Prova questo trucco che svolta la vita

Rinnovare casa non è mai stato così semplice, con un piccolo trucco si può rinnovare il look della cucina anche senza cambiare mobili.

Cambiare l’arredamento della propria casa può essere molto costoso, per questo non è sempre possibile. Anche se si volesse avere una dimora con mobili diversi, la maggior parte delle persone deve rimandare l’acquisto o addirittura rinunciare a cambiare arredi. Ma con qualche piccolo accorgimento si può rinnovare la cucina senza spendere troppo, soprattutto senza cambiare mobili.

Cambiare look alla cucina senza cambiare mobili
Come rinnovare la cucina senza cambiare gli arredi – (Artepassante.it)

Come si fa a cambiare il look alla cucina senza eliminare i mobili vecchi per far posto a degli arredi nuovi? C’è qualcosa che potete fare e che avrà un impatto molto basso sul vostro portafoglio, tutto quello di cui avete bisogno sono piccoli accessori. Seguite i consigli degli esperti e farete un ottimo lavoro fai da te.

Ecco come cambiare la cucina senza sostituire i mobili

C’è un piccolo trucco che vi consente di arredare la cucina come se fosse nuova, pur mantenendo i mobili che ci sono, tali e quali. O quasi. No, non si tratta, come forse avete pensato, di ridipingere i mobili stessi per cambiargli colore. Anche se può sembrare una buona idea da tenere in considerazione se si vuole rinnovare il look dell’ambiente senza cambiare gli arredi.

Come rinnovare la cucina senza cambiare mobili
Con un piccolo trucco potete cambiare look alla cucina spendendo poco – (Artepassante.it)

Il trucco è di togliere le ante e sostituirle con delle tendine. Specialmente se il vostro è un arredamento classico e rustico, le tendine sui mobili sono perfettamente compatibili. In realtà, se scegliete delle stoffe dalle stampe particolari potete inserire le tendine con successo anche in cucine moderne e contemporanee. Il segreto è scegliere colori ed eventuali decorazioni che ben si adattano allo stile dei mobili. Ma anche al materiale e al colore.

La scelta di montare delle tendine sui mobili è una delle tendenze di interior design del momento. Tra l’altro è un’ottima soluzione anche per nascondere gli elettrodomestici. Infatti se avete comprato un forno nuovo, ad esempio, che non si incassa alla perfezione come quello precedente, per evitare di far vedere degli spazi vuoti molto antiestetici potete coprire con una bella tendina.

Insomma, sostituire le ante della cucina con le tendine è una soluzione molto funzionale, comoda e versatile ma soprattutto è economica. Non servono grandi investimenti, potete cambiare materiale e stampe tutte le volte che volete spendendo poco. Ad esempio in estate potete preferire tende in lino colorate e in inverno tende in cotone di un solo colore o con stampe geometriche, a fiori, tropicali. Fatevi guidare dalla vostra fantasia e rendete unico lo spazio della cucina spendendo poco.

Impostazioni privacy