Andate matti per i vichinghi? Pochi sanno chi è il più forte tra tutti

Il più forte dei vichinghi è solo uno. La risposta al test la conoscono solo i veri appassionati della loro storia.

La diatriba si potrebbe aprire da un momento all’altro, visto che sono diverse le opinioni in merito alla questione che andremo a trattare. Eppure, è indubbio che il Vichingo di cui parleremo fosse veramente parecchio forte, molto probabilmente il più di tutti. Le tante battaglie affrontate da parte di questa popolazione che ha vissuto nell’Alto Medioevo hanno sancito vittorie e sconfitte determinanti per la loro storia, da cui sono emersi miti e leggende su alcuni condottieri che ne hanno preso parte.

Test sui Vichinghi, la soluzione per veri appassionati
Test sui Vichinghi, chi è stato il più forte? – (Artepassante.it)

Alcuni di loro, grazie alla loro forza fisica e maestria nel sapersi destreggiare al meglio con le armi, sono riusciti a influire sul corso degli eventi bellici. Uno fra di loro è il protagonista del test sui Vichinghi che andremo a presentarvi, del quale non sarà assolutamente semplice arrivare alla risposta finale.

Chi è appassionato del loro mondo, però, conosce appieno molti dei condottieri che sono rimasti nella storia. Fra questi, indubbiamente, è impossibile evitare di citare Ragnarr Lodbrok, Ivarr Ragnarsson ed Erik Il Rosso. Uno di loro è il più forte di tutti, ma andiamo a scoprirlo passo passo.

Test sui Vichinghi, la soluzione che non ti aspetti

I tre guerriglieri, precedentemente citati, sono stati i protagonisti di diverse battaglie finite nel verso giusto per i Vichinghi. Indubbiamente, però, uno di essi ha spiccato per maestria, astuzia e forza fisica, giacché si può ben dire che sia stato il più potente di tutti. Grazie alle sue gesta, la popolazione nordica, che ha causato gran trambusto in tutta l’Europa del Nord, è riuscita a ottenere delle ottime ricompense.

Test sui Vichinghi, la risposta che non ti aspetti
Test sui Vichinghi, la risposta esatta – (Artepassante.it)

Infatti, ogni qualvolta i Vichinghi vincevano una battaglia, riuscivano a prender possesso del territorio conquistato. Ragnarsson fu uno di quei capoclan capaci di poter conquistare più villaggi possibili grazie alle sue enormi doti. La soluzione al test sui Vichinghi porta proprio il suo nome, giacché fu uno dei principali protagonisti dell’avanzata della Grande armata danese nell’Anglia orientale.

Era soprannominato Ivarr Senz’ossa e riuscì a conquistare la città di York, gettando le basi per il successivo regno chiamato di Jorvik. In tal modo, riuscì a divenire molto popolare in Inghilterra, anche grazie all’attacco sferrato (insieme ai fratelli) verso Ælle II di Northumbria. Quest’ultimo era stato l’assassino di loro padre e, quindi, fu catturato e sottoposto, per vendetta, al supplizio dell’intaglio chiamato “Aquila di sangue”.

Impostazioni privacy