Ordinare la casa in meno di 10 minuti: basta il trucchetto dell’80/20 (svolta epocale)

C’è un modo davvero semplice per tenere la casa sempre in ordine. Basta usare il trucco dell’80/20. E oggi ti spieghiamo in cosa consiste.

Avere una casa sempre pulita e in perfetto ordine è il sogno di tutti. Spesso, però, a causa dei tanti impegni, del disordine accumulato (anche dagli altri membri della famiglia) e della stanchezza che porta a pulire e a fare lo stretto necessario, può capitare che proprio l’ordine venga meno, rendendo la casa meno piacevole da vedere e, quindi, da vivere.

Come ordinare la casa in meno di 10 minuti
Trucco dell’80/20 per ordinare la casa- (Artepassante.it)

Come fare in questi casi? Per fortuna esiste una soluzione davvero semplice che si chiama trucco dell’80/20. Una proporzione che una volta applicata nel modo corretto cambierà per sempre l’aspetto della sua casa, garantendoti un senso di ordine mai sperimentato prima e del quale non potrai fare più a meno.

Mantieni in ordine la casa con il trucco dell’80/20

Se ami gli ambienti ordinati, di sicuro hai già sentito parlare di Marie Kondo, diventata famosa per le sue tecniche innovative in fatto di riordino, riciclo e pulizie. Se com’è facile immaginare ne stimi da sempre il lavoro sarai quindi felice di sapere che la regola dell’80/20 per mantenere la tua casa sempre in ordine è stata ideata proprio da lei. 

Mantieni la casa in ordine con il trucco dell'80/20
Come ordinare la casa in un lampo- (Artepassante.it)

Ma in cosa consiste esattamente? Il trucco sta nel guardare a ogni zona della casa (mobili compresi) come un mondo a sé e da riempire solo per l’80%. Il rimanente 20% dovrà infatti restare vuoto. Agendo in questo modo sarà possibile ottenere mobili e intere stanze visivamente meno piene e molto più ordinate.

Si tratta di una scelta che aiuta a riposare gli occhi, che rilassa la mente e che, q a quanto pare, facilita persino la concentrazione. Ma c’è di più, perché avendo meno roba in giro, ci sarà anche meno roba da sistemare e ciò comporterà un impiego di energie inferiore, appunto, del 20%. Questo significa che ogni giorno impiegherai meno tempo a rimettere tutto in ordine, che ogni cosa avrà sempre il suo posto prestabilito e che, proprio grazie a questo, non correrai il rischio di appoggiare qualcosa nel punto sbagliato, dando il via a un nuovo disordine.

Questo metodo che si può impiegare anche per gli armadi, per i cassetti, per il mobile sotto il letto e, ovviamente, per la libreria, la dispensa e il mobile del soggiorno, si rivelerà più utile che mai e ti consentirà di godere di una casa dove rilassarsi sarà molto più piacevole di quanto immagini.

Impostazioni privacy