I musei più strani al mondo: eccone 8 da non perdere

Al mondo esistono musei decisamente particolari, ecco quali non potete fare a meno di vedere almeno una volta 

Andare ai musei può diventare l’attività preferita anche di chi non è particolarmente appassionato di arte. Infatti, siamo abituati ad immaginare il museo come un luogo fatto di corridoi, quadri appesi e statue intere o ciò che resta di loro. Ma l’arte è bella perché è varia, e possiamo dire che al mondo esistano dei musei molto particolari, che ogni anno attirano visitatori di ogni tipo. 

Scopriamo quali sono gli otto musei più particolari e stravaganti che vi consigliamo di visitare almeno una volta nella vita.

Gli 8 musei più strani del mondo

Cominciamo subito a scoprire quali sono i musei più strani e, a tratti paradossali, che si possono trovare sparsi per il mondo. Uno di quelli che vi elencheremo si trova in Italia, ma niente spoiler. Cominciamo dai vicini Paesi Bassi, addentrandoci nel cuore di Amsterdam.

SexMuseum, Amsterdam

Può sembrare strano che una città come Amsterdam abbia un museo dedicato al sesso? Non necessariamente. Al suo interno potrete addentravi in un mondo che a tratti potrebbe risultarvi perverso, ma sicuramente si tratta di una visita al museo poco convenzionale e interessante. Per farvi un esempio: ci sono dei separè in cui potrete appartarvi a guardare uno dei film trasmessi in loop in completa privacy…

Museo del gabinetto, Nuova Delhi

Se pensavate di averle viste e sentite tutte nella vita, siamo qui per contraddirvi. Probabilmente non sospettereste mai che un oggetto come il gabinetto potesse diventare il protagonista di un museo (Duchamp a parte), eppure a Nuova Delhi è la vera star, e in questo museo potrete trovare gabinetti provenienti da tutto il mondo e di diverse epoche storiche.

Museo dei capelli, Avanos

Spostiamoci in Turchia per visitare metaforicamente un museo decisamente particolare, che sconsigliamo a chi è debole di stomaco o facilmente impressionabile. Si tratta di un museo dedicato ai capelli e non parliamo di parrucche o quadri che raffigurano capigliature, ma di capelli veri che pendono da pareti e soffitto.

Museo dei capelli
Museo dei capelli – Creative Commons Attribution-Share Alike 3.0 – artepassante.it

Museo delle cose inutili e delle idee sbagliate, Herrnbaumgarten

Che fine fanno tutte quelle invenzioni che non vengono apprezzate, e quelle idee che non superano il vaglio del successo? Semplice, vengono spedite in questo museo dove diventano delle opere da ammirare e che si trova poco distante da Vienna.

Se da un lato pare paradossale che quelli che potremmo etichettare come “insuccessi” trovino spazio all’interno di un museo, fa anche riflettere sul fatto che nessuna idea dovrebbe mai essere davvero butta via, per quanto inutile o superflua possa sembrare, perché è comunque frutto dell’ ingegno di qualcuno.

Museo del gelato, Bologna

Atterriamo nel nostro paese, più precisamente nella bella Bologna, dove gli amanti del gelato possono trovare pane per i loro denti, o coppette, dipende dai punti di vista.

Infatti, qui si trova il museo dedicato al gelato, dove è possibile scoprire tecniche di preparazione incredibili e assaggiare una gran varietà di gusti. Insomma, un’esperienza sensoriale completa, che lo rende uno dei musei più apprezzati al mondo.

Museo delle relazioni finite, Zagabria

Può la fine di una relazione diventare un capolavoro? Probabilmente no, ma ormai è tutto possibile.

Infatti, esiste proprio un museo dedicato alle relazioni finite e raccoglie gli oggetti simbolo di amori passati, nel senso che si sono conclusi e che i partner sono passati oltre. Qui potrete ammirare peluche ma anche armi.

L’aspetto più particolare e divertente di questo museo è che chiunque può decidere di donare un cimelio che verrà esposto al suo interno. Che sia anche un modo per chiudere definitivamente la storia che cercate di lasciarvi alle spalle? Non vi resta che fare un viaggetto in Zagabria.

Museo degli UFO, Roswell

E.T. sarebbe sicuramente orgoglioso di questo museo, ma forse non avrebbe guardato di buon occhio i due finti alieni verde fluo all’ingresso…

Questo museo negli USA è interamente dedicato agli alieni. La struttura raccoglie reperti, testimonianze e fotografie dei principali casi di UFO della storia. 

Museo degli UFO
Museo degli UFO – Creative Commons Attribution-Share Alike 3.0 – artepassante.it

L’Ospedale delle bambole, Lisbona

Se avete visto dei film horror con le bambole come protagoniste, vi sconsigliamo vivamente di mettere piede in questo “ospedale” nel cuore di Lisbona.

Si tratta di un museo dove vengono raccolti i giocattoli malmessi provenienti da tutto il mondo. I visitatori possono portare la loro bambola rotta e scoprire come i “medici” del posto la ricompongono. Considerato che il costo d’ingresso è solo di due euro, se non avete la fobia delle bambole, vi consigliamo di farci un salto.

Non vi resta che scegliere da quale cominciare e scoprire un modo tutto nuovo di visitare i musei.

Impostazioni privacy