Il condizionatore è (ormai) tutto ingiallito? Non puoi lasciarlo così: la soluzione è più semplice di quanto immagini

Dopo averlo utilizzato ti sei accorto che ha perso il suo colore? Ecco qual è la soluzione per pulire il tuo condizionatore.

Con l’inizio dell’estate e l’aumento delle temperature sono sempre di più le persone che decidono di installare e utilizzare un sistema di climatizzazione nella propria casa.

Condizionatore ingiallito
Pulisci il tuo condizionatore ingiallito – artepassante.it

Si tratta di una scelta comprensibile, soprattutto in questi ultimi anni di grande caldo. C’è poi chi ha anticipato di molto i tempi, installando questo dispositivo già alcuni anni fa. Per queste persone si presenta il problema dell’usura, soprattutto del rivestimento del cassone. Se anche il tuo climatizzatore è ormai ingiallito, ti suggeriamo questa soluzione che ti farà risparmiare.

Pulisci così il tuo condizionatore: i 3 rimedi naturali

Con il passare del tempo il rivestimento in plastica del condizionatore tende ad ingiallire. Non si tratta di un problema grave che va ad inficiare il suo funzionamento, ma è comunque importante evitare che la situazione diventi ancora più seria. Proprio per questo vogliamo suggerirti 3 rimedi naturali che ti permetteranno di risolvere il problema del condizionatore ingiallito.

Pulisci così il tuo condizionatore
Utilizza questi tre rimedi semplici e veloci – artepassante.it

Non potevamo non partire con la soluzione più conosciuta in assoluto: la pasta bicarbonato e l’acqua ossigenata. La prima cosa da fare è unire tre parti di bicarbonato con una parte di acqua ossigenata. Dopo aver ottenuto una pasta omogenea potrete stenderla sulla plastica ingiallita del condizionatore.

Lasciate agire per circa un’ora dopo aver strofinato il prodotto con una spugna delicata. Rimuovete la schiuma con un panno umido e risciacquate la superficie per un paio di volte. Potrai utilizzare questo prodotto fatto in casa anche per sbiancare le fughe e per eliminare la muffa dagli angoli difficili della casa.

Il secondo metodo consiste nell’utilizzo del classico dentifricio. Si tratta di un ottimo prodotto che ti permetterà di risolvere il problema del condizionatore ingiallito. Dovrai spalmare – aiutandoti con un vecchio spazzolino da buttare – un po’ di dentifricio sulla superficie ingiallita. A questo punto strofina in modo delicato e lascia agire per alcuni minuti. Successivamente dovrai risciacquare con acqua abbondante e il risultato ti stupirà.

Infine, il terzo metodo consiste nell’utilizzare del succo di limone. Anche questo prodotto può essere molto utile per sbiancare le superfici in modo naturale. Cospargi alcune gocce di succo di limone direttamente sulla parte ingiallita del condizionatore e attendi che agisca per circa un’ora. Poi ripassa con un panno morbido e vedrai quali saranno i meravigliosi risultati ottenuti grazie a questo rimedio facile e veloce.

Impostazioni privacy